Il post più visualizzato

Una casa di 100 mq a 100.000 euro... E' un progetto già visto!

La catasta di legna/the woodpile

Costruire in legno in Italia è ancora un tabù. Abbiamo intrapreso questa strada dopo la lungimirante richiesta di due clienti illuminati:...

Costruire in legno in Italia è ancora un tabù. Abbiamo intrapreso questa strada dopo la lungimirante richiesta di due clienti illuminati: " desideriamo che nella nostra casa non ci sia cemento". Lungimiranti per il semplice fatto che sanno cosa non voglio per il loro futuro. Da questa domanda è sorta la risposta che oggi conosciamo e cioè una casa completamente in legno. 
Il cantiere è ormai in una fase avanzata e ci siamo resi disponibili per visite guidate che aiutino a capire meglio questa tecnologia costruttiva. Lo stupore e la certezza sta ne renderci conto ancora una volta che il visitatore esterno è ricco di preconcetti e si ostina a non capire. Non comprende la diversità dell'opera e la sua coerenza. Dal momento che si è deciso per un materiale si tratta di quello e solo quello e non ci sono variazioni sul tema.
Non si decide di costruire in legno per poi mettere i coppi sul tetto o rivestire le pareti di geo-pietra. Ancora meno indicato è intonacare gli esterni sperando che i vicini non si accorgano che stai costruendo una casa senza mattoni.  
Ecco che il giudizio di chi ci osserva influisce sulle nostre scelte più intime.
Raramente c'è chi prosegue per la propria strada senza il peso dell'opinione altrui.
Io ho avuto la fortuna di incontrarli.

m.t.

Building in wood in Italy is still a taboo. We started this journey after the farsighted request for two clients: "We want no concrete in our house." appreciable for the simple fact that they know what I do not want for their future. From this question the answer is a house made ​​entirely of wood.
The construction site is now at an advanced stage and we have made it ​​available for guided tours that will help people better understand this construction technology. The  assurance is to realize once again that the visitor outside is full of preconceptions and continue not to understand. Does not include the difference of the work and its coherence. Since it was decided for a material is one and only one and there are no variations on the theme.
When you decide to build in wood  then you can't put the tiles on the roof or covering wall in artificial stone.
The judgment of those who observe us affects our most intimate decisions.
Rarely there are those who continue on their way without the weight of the opinion of others.
I was lucky enough to meet them.

You Might Also Like

0 commenti

Cerca nel blog