Il post più visualizzato

Una casa di 100 mq a 100.000 euro... E' un progetto già visto!

Amico travertino/Travertine dude

Il  travertino  è una roccia sedimentaria calcarea di tipo chimico, molto utilizzata in edilizia, in particolare a Roma, fin dal I millen...

Il travertino è una roccia sedimentaria calcarea di tipo chimico, molto utilizzata in edilizia, in particolare a Roma, fin dal I millennio a.C.
La differenza tra il deposito calcareo di tipo spugnoso e il banco di travertino è data sostanzialmente dalla conformazione geologica del terreno di formazione: il calcare è uno dei depositi più frequenti in natura essendo prodotto dalla precipitazione di Carbonato di calcio disciolto nell'acqua.

Un ambiente continentale subaereo in cui la soluzione calcarea abbia avuto il tempo di ristagnare e sedimentarsi in un territorio pianeggiante, abbastanza vicina alla superficie da poter attraversare cicli di evaporazione e ri-sommersione, poco disturbata da acque sorgive o correnti, favorisce la formazione del travertino.

Il colore del travertino dipende dagli ossidi che ha incorporato (cosa che accade abbastanza facilmente, essendo di sua natura una pietra abbastanza porosa). La colorazione naturale varia dal bianco latte al noce, attraverso varie sfumature dal giallo al rosso. È frequente incontrarvi impronte fossili di animali e piante. La qualità estetica è ormai definita dagli architetti, essendosi molto raffinati, negli ultimi cinquant'anni, i metodi di lavorazione industriale, e moltiplicati i trattamenti possibili.La qualità industriale del banco sedimentario dipende sostanzialmente dalla sua compattezza. In generale, comunque, il travertino è una pietra robusta e docile, utilizzabile dai pavimenti ai rivestimenti sia esterni che interni, e anche, in alcuni casi, per scultura.
fonte Wikipedia
Travertine is a sedimentary rock chemical, widely used in construction, particularly in Rome, since the first millennium BC
The difference between the deposit calcareous sponge and travertine bench is substantially different from the geological formation of the soil: limestone deposits is one of the most frequent in nature, being produced by the precipitation of calcium carbonate dissolved in water.

A continental subaerial environment in which the solution limestone has had time to stagnate and sedimentation in a flat area, close enough to the surface to be able to go through cycles of evaporation and re-flooding, a little disturbed by water currents or springs, favors the formation of travertine .
The color of travertine depends on the oxides, which has built-in (which happens quite easily, being by nature a fairly porous stone). The natural color varies from white to walnut milk, through various shades from yellow to red. It is common to meet fossil footprints of animals and plants. The aesthetic quality is now defined by the architects, having very refined, over the past fifty years, the industrial processing methods, treatments and multiplied possibili.La industrial quality bench sediment depends crucially on its compactness. In general, however, travertine is a stone strong and docile, floor coverings can be used by both external and internal, and even, in some cases, for carving.

You Might Also Like

0 commenti

Cerca nel blog