Il post più visualizzato

Una casa di 100 mq a 100.000 euro... E' un progetto già visto!

Arredare al naturale/Natural furnish

Aspettarsi la qualità anche nel particolare più banale non è cosi scontato. Ecco allora che trattare l'arredamento come fosse a scala...

Aspettarsi la qualità anche nel particolare più banale non è cosi scontato. Ecco allora che trattare l'arredamento come fosse a scala più grande è una missione da non trascurare. Prediligo i materiali naturali e una certa pesantezza nel loro accostamento: pietra di un certo spessore, legno lamellare massello, ardesia brasiliana ossidata e colla graffiata su soffitto e murature. Tutto ciò auto prodotto e posato a regola d'arte. Si presume che i disegni elaborati  in precedenza  siano stati sufficienti a far comprendere il progetto, ma cosi non è e si continua con le incomprensioni e la fretta , da sempre cattiva consigliera. Enorme è il dispiacere del continuo dare spiegazioni di fronte al fatto palesato. Maggiore è la soddisfazione nel zittire l'interlocutore pedante con un bel colpo di  sciabola!

m.t.

Attempt the quality even in the most trivial detail is not so obvious. Treat the furniture as if it were a larger problem is a mission don't to be overlooked. I prefer natural materials and a certain heaviness in their combination: stone of a certain thickness, solid laminated wood,  Brazilian slate oxidized and scratched glue on the ceiling and walls. All this self-produced and installed in a workmanlike manner. It is assumed that the design previously developed were sufficient to make reality, but it is not so and continue with the misunderstandings and hurry, always a bad counselor. Huge is the displeasure of explanation to the fact revealed. Greater satisfaction is on shut up the pedantic interlocutor with a saber jab!

You Might Also Like

2 commenti

Cerca nel blog